domenica 10 giugno 2018

17° Memorial Salvatore Castellani

Ordine d’arrivo:
1) Bianchi Elia (Big Hunter Seanese Beltrami T) che copre 73,10 chilometri in 01:54:00 alla media oraria di 38,474,
2) Garuffi Simone (Pol. Fiumicinese Fa.i.t.Adriatica)
3) Casadei Mattia (Pol. Fiumicinese Fa.i.t.Adriatica)
4) Peschi Lorenzo (Big Hunter Seanese Beltrami T)
5) Rapari Lorenzo (S.c.a.p. Trodica di Morrovalle)
6) Palombi Emanuele (Fortebraccio da Montone)
7) Stocchi Nicola (Asd Gubbio Ciclismo Mocaiana)
8) Spreca Andrea (S.c.a.p. Trodica di Morrovalle)
9) Beciani Alessio (S.c.d.Alma Juventus Fano)
10) Ceccaroni Lorenzo (Pol. Fiumicinese Fa.i.t.Adriatica)


Bianchi Elia


 

domenica 11 giugno 2017

16° Memorial Salvatore Castellani

Ordine d’arrivo:
1) Gianmarco Garofoli (Sc Recanati Marinelli Cantarini) che copre 72 chilometri in 01:57:25 alla media oraria di 36,792,
2) Giovanni Cosentino (Secom Forno Pioppi)
3) Nicola Stocchi (Gubbio ciclismo Mocaiana)
4) Tommaso Bazzica (Uc Foligno)
5) Vittorio Aluigi (Alma Juventus Fano)
6) Luca Lenti (Alma Juventus Fano)
7) Federico Quattrini (Sc Pedale Chiaravallese)
8) Nicolò Cardinali (Fortebraccio da Montone)
9) Roberto Marcheggiani (Gubbio ciclismo Mocaiana)
10) Alessio Pantalla (Uc Foligno)






11 giugno 2017, Mocaiana di Gubbio (Pg) - L’allievo Gianmarco Garofoli della Recanati Marinelli Cantarini conquista in solitaria il Memorial Salvatore Castellani - Trofeo Omap, gara di 72 chilometri organizzata nella frazione eugubina di Mocaiana dalla Gubbio ciclismo Mocaiana del presidente Luigi Barbi e del vicepresidente Corrado Damiani in collaborazione con l’Acqua & Sapone Team Mocaiana e con la locale Pro Loco. Il secondo posto e il titolo di campione della Provincia di Perugia, invece, sono andati a Giovanni Cosentino del Secom Forno Pioppi, che ha battuto allo sprint Nicola Stocchi della Gubbio ciclismo Mocaiana e Tommaso Bazzica dell’Uc Foligno. La gara (a cui sono intervenuti la famiglia Castellani e il titolare della Omap, Mario Pierotti) è stata l’atto conclusivo della Giornata dello Sport - Renato Amantini. 
Al chilometro 10 attacca Elia Minni dell’Uc Foligno, che viene subito riassorbito dal gruppo. In testa si porta poi Nicolò Tonucci dell’Alma Juventus Fano. Su di lui rientrano Gianmarco Garofoli della Recanati Marinelli Cantarini e Vittorio Aluigi dell’Alma Juventus Fano. Poco dopo i tre vengono ripresi dal plotone. Allunga poi la donna junior Sara Umbri dell’Uc Porto Sant’Elpidio, sulla quale al chilometro 25 rientrano Andrea Sensi della Fortebraccio da Montone e Filippo Bastianelli del Pedale Chiaravallese. Alla caccia dei tre si porta Simone Danielli della Gubbio ciclismo Mocaiana, al cui inseguimento si lancia Emanuele Palombi della Nestor Marsciano, ma poco dopo entrambi vengono riassorbiti dal plotone. Al chilometro 35 all’inseguimento dei fuggitivi si portano Nicola Stocchi della Gubbio ciclismo Mocaiana, Tommaso Bazzica dell’Uc Foligno, Gianmarco Garofoli della Recanati Marinelli Cantarini e Vittorio Aluigi dell’Alma Juventus Fano. Su di loro rientra Giovanni Cosentino del Secom Forno Pioppi e poi i cinque agganciano i fuggitivi. In seguito dai battistrada si staccano la Umbri, Bastianelli e Sensi. I cinque rimasti attaccano la salita di Monteluiano, sulle cui rampe il drappello esplode e Garofoli, corridore di Castelfidardo (An), si avvantaggia, lanciandosi in una cavalcata solitaria sino al traguardo.

domenica 19 giugno 2016

15° Memorial Salvatore Castellani

Ordine d’arrivo:
1) Luca Roberti (Velosport Ferentino) che copre 72 chilometri in 1h47’40’’ alla media oraria di 40,124
2) Saramano Sala (Pol. Fiumicinese Fait Adriatica)
3) Francesco Parravano (Velosport Ferentino)
4) Salvatore Mennella (Rinascita)
5) Diego Zampolini (Alma Juventus Fano)
6) Manuel Checcucci (Alma Juventus Fano)
7) Alessio Pantalla (Uc Foligno)
8) Nicolò Pencedano (Gubbio ciclismo Mocaiana)
9) Riccardo Ciuccarelli (Cicli Falgiani Ap)
10) Cristian Quagliozzi (Velosport Ferentino)

www.federciclismo.it


domenica 14 giugno 2015

14° Memorial Salvatore Castellani

Ordine d’arrivo:
1) Geremia Goffi  (Scd Alma Juventus Fano) che copre 73 chilometri in 1h57’22 alla media di 37,319
2) Lorenzo Mattia (Sc Recanati Marinelli Cantarini)
3) Alessandro Nobetti (Uc Foligno)
4) Hicham Mchaouri (Nestor Sea Marsciano)
5) Samuele Fabbi (Gubbio ciclismo Mocaiana)
6) Francesco Fulle (Nestor Sea Marsciano)
7) Matteo Carboni (Scd Alma Juventus Fano)
8) Gabriele Brega (Ciclisti Junior Matelica)
9) Diego Zampolini (Scd Alma Juventus Fano)
10) Bruno Asllani (Uc Foligno)

Vedi articolo: http://web.gubbiociclismo.it/2015/06/lallievo-marchigiano-goffi-vince.html


domenica 15 giugno 2014

13° Memorial Salvatore Castellani

Ordine di arrivo:
1) Daniele Cincinelli (Pedale Toscano Ponticino) che copre 73 km in 1h43’56’’ alla media di 42,142 km/h
2) Giordano Burocchi (Uc Foligno)
3) Marco Cecchini (Alma Juventus Fano)
4) Giovanni Mauro (Catanzaro nel Cuore)
5) Davide Muratori (Juvenes Banca Cis San Marino)
6) Simone Buda (Polisportiva Fiumicinese Fait Adriatica)
7) Alessandro Marinozzi (Rapagnanese)
8) Bruno Asllani (Uc Foligno)
9) Agnello Giordano (Recanati Marinelli Cantarini)
10) Leonardo Mosca (Nestor Sea Marsciano)


Cincinelli tutto solo al traguardo (ph Giuditta Pallotta)





Allievi: Cincinelli tutto solo a Mocaiana
Il corridore del Pedale Toscano Ponticino fa suo il 13° Memorial Salvatore Castellani. Secondo Burocchi dell’Uc Foligno e terzo Marco Cecchini dell’Alma Juventus Fano. Al via 115 atleti.

Mocaiana di Gubbio (Pg) - L’allievo Daniele Cincinelli del Pedale Toscano Ponticino conquista in solitaria la 13esima edizione del Memorial Salvatore Castellani di 73 chilometri, gara che è stata organizzata a Mocaiana di Gubbio dalla Gubbio Ciclismo Mocaiana del presidente Luigi Barbi e dei vicepresidenti Massimo Pascolini e Franco Berettini in collaborazione con l’Acqua & Sapone Team Mocaiana del presidente Stefano Lapazio e dei vicepresidenti Paolo Merli e Remo Nuti e con la Pro Loco Mocaiana del presidente Pierpaolo Mariotti e del vicepresidente Mirco Ceccacci. Sono stati 115 gli atleti al via.
Il corridore diretto da Aligi Pieri se ne va dal gruppo quando all’arrivo mancano circa dieci chilometri. La sua azione è inarrestabile e Cincinelli arriva così a tagliare il traguardo con 30’’ di vantaggio, conquistando per sé la prima affermazione tra gli allievi e regalando alla squadra il terzo centro stagionale. Alle sue spalle si piazza Giordano Burocchi dell’Uc Foligno, mentre la volata per il terzo posto la vince Marco Cecchini dell’Alma Juventus Fano.
«Le sensazioni erano buone – commenta Cincinelli, che vive a Laterina (Ar) – e quindi mi sono portato in fuga con l’intenzione di dare fondo a tutte le energie per conquistare questa vittoria, che cercavo ormai da diverse domeniche. E’ il mio primo successo tra gli allievi e lo dedico a mio nonno Giuseppe, che è scomparso nei giorni scorsi, e poi alla squadra, al tecnico e a tutti coloro che mi stanno accanto sia nei momenti belli che in quelli brutti».
La corsa è vissuta su tutta una serie di attacchi, allunghi e fughe di breve durata, che hanno visto protagonisti singoli atleti o drappelli di corridori.
Alla manifestazione sono intervenuti la famiglia Castellani, Mario Pierotti, ex socio di Castellani, Giuseppa, moglie di Renato Amantini, scomparso l’anno scorso, e Carlo Roscini, presidente della Federciclismo umbra.

domenica 16 giugno 2013

12° Memorial Salvatore Castellani

Ordine d’arrivo:
1) Roberto Pioli (Pol. Fiumicinese Fait Adriatica) che copre 72 km in 1h57’48’’ alla media di 36,672 km/h,
2) Michele Lupini (Gubbio Ciclismo Mocaiana),
3) Tiziano Lanzano (Uc Foligno),
4) Leroy Dubini (Sc Recanati Marinelli Cantarini),
5) Victor Bykanov (Civitavecchiese F.lli Petito),
6) Lorenzo Dalmonte (Sc Santerno Fabbi Imola),
7) Francesco Zandri (Scd Alma Juventus Fano),
8) Cristian Ioli (Team Elite Service Cesenatico),
9) Daniele Di Gilio (Pol. Fiumicinese Fait Adriatica),
10) Cesare Storri (Sc Pedale Toscano Ponticino).

Donne junior: 1) Giulia Capoccia (Nestor Sea Marsciano).


Roberto Pioli


Michele Lupini


Giulia Capoccia






Sono stati 124 i partecipanti alla gara organizzata dalla Gubbio Ciclismo Mocaiana
Allievi: Pioli trionfa nel Memorial Castellani
L’atleta della Fiumicinese ok a Mocaiana. I titoli umbri al corridore di casa Lupini e alla Capoccia (Nestor)

Mocaiana di Gubbio (Pg) – E’ l’allievo Roberto Pioli della Fiumicinese Fait Adriatica ad aggiudicarsi il 12° Memorial Salvatore Castellani, gara di 70 chilometri con al via 124 corridori che è stata l’ultimo atto della giornata del ciclismo organizzata nella frazione eugubina di Mocaiana dalla Gubbio Ciclismo Mocaiana del presidente Luigi Barbi. L'atleta di casa Michele Lupini si aggiudica il titolo umbro agguantando la piazza d'onore davanti ai suoi tifosi in un testa a testa con Tiziano Lanzano dell'Uc Foligno. Il titolo donne junior è stato conquistato da Giulia Capoccia della Nestor Sea Marsciano.
Dopo una prima parte della gara senza nessun sussulto, al chilometro 38 evadono Matteo Mantelli della Santerno Fabbi Imola e Roberto Pioli della Fiumicinese Fait Adriatica, raggiunti poi da Alessandro Lucchi del Team Elite Service Cesenatico, Fabio Matteoni della Juvenes Cis San Marino e Daniele Di Gilio, compagno di squadra di Pioli. Il loro tentativo, però, dura solo pochi chilometri. Il ritmo di gara si alza, con continui scatti e controscatti
Con l'avvicinarsi delle due salite che caratterizzano l'ultima parte di gara, si avvantaggiano Federico Rosati della Nestor Sea Marsciano, David Pecorari della Ternana Ciclismo, Victor Bykanov della Civitavecchiese Fratelli Petito, la coppia dell'Alma Juventus Fano composta da Ibrahim Allaoui e Simone Paradisi e quella della Fiumicinese Fait Adriatica con Leonardo Metalli e Daniele Di Gilio. Il loro vantaggio è dell'ordine di circa 20” su un terzetto e 30” sul gruppo. Ma è lungo le due salite che le carte si rimescolano.
Imboccano l'erta finale una decina di corridori, dai quali emergono Michele Lupini della Gubbio Ciclismo Mocaiana, Tiziano Lanzano dell'Uc Foligno, Leroy Dubini della Recanati Marinelli Cantarini e Roberto Pioli della Fiumicinese Fait Adriatica.
«All'ultimo chilometro eravamo appaiati – racconta Lupini – e con Lanzano ci stavamo studiando quando è partito Pioli». Un'indecisione, quella dei due corridori umbri, che ha permesso al corridore della Fiumicinese di prendere un distacco sufficiente per arrivare solitario al traguardo, conquistando così la prima vittoria in carriera.
Dietro volata serratissima tra Lupini e Lanzano, che si giocavano il titolo regionale.
Alla manifestazione sono intervenuti la famiglia Castellani, Mario Pierotti dell'azienda O.M.A.P., Pierpaolo Mariotti presidente della Pro Loco, Luigi Barbi presidente della società organizzatrice, Stefano Lapazio presidente della società Under 23 Acqua e Sapone Team Mocaiana, il team manager Stefano Marionni e Carlo Roscini, presidente della Federciclismo umbra.



domenica 17 giugno 2012

11° Memorial Salvatore Castellani

Ordine d’arrivo:
1) Daniel Marcellusi (Tutti a Ruota e Cicli Montanini)
2) Michele Lupini (Gubbio Ciclismo Mocaiana)
3) Giacomo Giuliani (Recanati Marinelli Cantarini) 



Daniel Marcellusi

www.trgmedia.it